Cellulare rotto – che fare?

Che cosa fare in caso di sinistro e conviene stipulare un’assicurazione?

«I cocci portano fortuna», recita un proverbio. Quando però un cellulare cade per terra, in pochi si sentono fortunati! Che cosa fare in caso di sinistro e conviene stipulare un’assicurazione?

Basta poco: lo smartphone cade dalla borsa e lo schermo va in frantumi. La rottura del display è uno dei danni più frequenti, seguono a ruota le batterie difettose, i danni causati dall’acqua e le prese del caricatore o dell’auricolare non funzionanti.

Se siete già assicurati, notificate immediatamente il danno allo smartphone o al tablet alla vostra assicurazione. Solo in questo modo avrete la certezza che coprirà il danno e pagherà il costo della riparazione o l’acquisto di un apparecchio nuovo equivalente, qualora fosse impossibile ripararlo.

Nel seguito gli interventi che possono eventualmente salvare il vostro cellulare.

Display e batteria

Per i display in frantumi o le batterie difettose può essere sufficiente una riparazione o una sostituzione. Con speciali set di riparazione e un po’ di abilità manuale è possibile sostituire da soli il display o la batteria (attenzione: la batteria non è sostituibile in tutti i modelli). Su YouTube si trovano delle istruzioni per eseguire questi interventi. Se invece preferite rivolgervi ad un servizio di riparazione professionale o al fabbricante/rivenditore, conviene confrontare i prezzi dei diversi fornitori.

Danni causati dall’acqua

In caso di danno causato dall’acqua, rimuovere immediatamente tutti gli elementi sensibili come batteria e scheda SIM. Se, dopo averlo fatto asciugare per 24 ore, l’apparecchio non funziona, rivolgetevi a un esperto.

Presa del caricatore e dell’auricolare

Con molta cautela è possibile sostituire da soli la presa difettosa del caricatore o dell’auricolare. Altrimenti conviene rivolgersi a un tecnico.

È importante sapere che, se il danno rientra nel periodo di garanzia del fabbricante/rivenditore, occorre rivolgersi a quest’ultimo per la riparazione. Altrimenti, intervenendo da soli o rivolgendosi a un servizio di riparazione indipendente, la garanzia potrebbe decadere.

Prima della riparazione: salvare le foto

Prima di fare riparare l’apparecchio conviene salvare i propri dati. A tal fine possono essere utili app speciali come Titanium Backup. La procedura è semplice: collegare il cellulare al PC via cavo, avviare il backup e attendere. Gli utenti iPhone possono salvare semplicemente i propri dati su iCloud. Per impedire l’accesso di terzi ai propri dati durante la riparazione, ripristinare prima le impostazioni di fabbrica dell’apparecchio. Nella maggior parte dei modelli è possibile effettuare questa operazione attraverso il menu Impostazioni. Prima della riparazione rimuovere eventuali schede di memoria esterne.

Quale assicurazione per il cellulare può essere utile?

Alcuni punti vendita offrono un’assicurazione contro la rottura e il furto del cellulare o del tablet acquistato. Tuttavia questa protezione si limita al solo apparecchio assicurato e generalmente non vale per più di due anni. L’assicurazione casco mobilia domestica è una valida alternativa e offre molto di più in un’unica polizza.

Un’assicurazione casco mobilia domestica è la scelta ideale per coprire i danni allo smartphone o al tablet. È un supplemento dell’assicurazione mobilia domestica e assicura in un’unica polizza gli oggetti non compresi nella copertura di base contro i danni al display, alle batterie e ad altri componenti. Anche i danni da incendio, eventi naturali, furto e acqua al cellulare o al tablet sono assicurati tramite la copertura di base mobilia domestica.

Quanto devo pagare di tasca mia in caso di sinistro?

In caso di un danno causato da un evento assicurato, ad esem­pio un dan­no al di­splay o alla bat­te­ria del cel­lu­la­re, pa­ga­te sol­tan­to la fran­chi­gia. Se sie­te as­si­cu­ra­ti con la Mo­bi­lia­re, que­sto im­por­to è fis­sa­to a 100 fran­chi. L’as­si­cu­ra­zio­ne si fa ca­ri­co dei co­sti di ri­pa­ra­zio­ne o del­le spe­se per l’ac­qui­sto di un nuo­vo ap­pa­rec­chio, qua­lo­ra fos­se im­pos­si­bi­le ri­pa­rar­lo.

Semplicità in caso di sinistro

L’assicurazione casco mobilia domestica offre anche un altro vantaggio: se il vostro cellulare viene danneggiato dall’acqua, nel corso di un incendio o viene sottratto durante un furto con scasso, avete la possibilità di trattare l’intero sinistro con un’unica assicurazione. 

Maggiori informazioni

Assicurazione casco mobilia domestica

Un attimo di disattenzione passando con l’aspirapolvere e lo schermo del televisore é danneggiato? In questi casi potete contare sull’assicurazione casco mobilia domestica, l’assicurazione complementare ideale alla vostra mobilia domestica.

Assicurazione economia domestica

L’assicurazione economia domestica della Mobiliare rappresenta una soluzione completa che riunisce in una sola polizza varie assicurazioni che spaziano dalla mobilia domestica alla responsabilità civile.

10 consigli sulla protezione dalla cyber criminalità

La cyber criminalità è ovunque: leggete i nostri dieci consigli su come proteggersi dai cyber-rischi.