Consigli sui festival per un’estate spensierata

Il panorama dei festival è variegato e interessante. Di festival ce n’è per tutti i gusti: dai più piccoli e intimi, passando per quelli più grandi, per chi non si fa problemi a infangarsi le scarpe, fino a quelli più chic e a prova di maltempo. La vostra esperienza al festival sarà indimenticabile, quindi preparatevi con i nostri consigli per viverla al meglio. 

In Svizzera la stagione dei festival estivi inizia a fine giugno. Una volta entrati, i visitatori dei festival si immergono in un piccolo universo e per un po’ di dimenticano la loro vita di tutti i giorni con della buona musica.  Seguite i nostri consigli per vivere il festival nel migliore dei modi. 

Cosa portare al festival  

Gli open air sono di solito i preferiti dai più navigati, che spesso rimangono più giorni pernottando in tenda. Di cosa avete bisogno oltre a tenda, sacco a pelo, materasso e articoli d’igiene? 

In caso di pioggia

  • Poncho o giacca impermeabile 
  • Stivali da pioggia 
  • Sacchetti di plastica per i vestiti 
  • Quotidiani per le scarpe  
  • Custodia impermeabile per lo smartphone 

Per il sole cocente

  • Crema solare e doposole  
  • Cappello da sole 
  • Occhiali da sole
  • Ombrellone
  • Ventaglio
  • Spray rinfrescante
  • Salviette rinfrescanti
  • Articoli per il bagno
  • Acqua in abbondanza  

Per il campeggio

  • Martello  
  • Scotch 
  • Coltellino svizzero 
  • Fazzoletti  
  • Carta assorbente 
  • Tappi per le orecchie 
  • Torcia 
  • Sapone disinfettante per le mani 

Per gli spuntini

  • Frutta secca 
  • Pane 
  • Biscotti e barrette (entrambi preferibilmente senza cioccolato, per evitare che si sciolga)  
  • Bastoncini salati 

In caso di sbornia, insolazioni o piccole ferite

  • Compresse di vitamine e/o magnesio in caso di sbornia 
  • Antidolorifici 
  • Cerotti 

 

Consigli per un festival spensierato 

I festival sono la parte migliore dell’estate svizzera, ma si tratta di un’esperienza che cela potenziali rischi. Con una buona assicurazione potete ricevere il sostegno necessario in caso di bisogno e godervi la festa in tutta tranquillità.  

Se lo smartphone finisce in acqua 

D'estate acquazzoni e temporali non sono eventi straordinari e fanno parte dell’esperienza del festival. Tuttavia, se durano troppo o aumentano d’intensità possono diventare una vera seccatura, specialmente se lo smartphone non è protetto con una custodia impermeabile e finisce nel fango. Questo tipo di danno è coperto dall’assicurazione casco mobilia domestica

Quando il festival viene annullato 

Per quanto non sia una prospettiva allettante, può capitare che poco prima del festival vi fratturiate una gamba o che vi ammaliate. Così, nel caso in cui l’esperienza del festival non dovesse concretizzarsi, la protezione del biglietto dell’assicurazione viaggi copre le spese sostenute. 

Per un viaggio spensierato 

Pianificare accuratamente il viaggio di andata e di ritorno dal festival è sempre una buona idea. Spesso è consigliabile preferire il viaggio con i mezzi pubblici rispetto all’auto privata, sia per il rischio di danni nei parcheggi spesso sovraffollati, sia a causa dell’alcol che spesso non manca. Per questo motivo i trasporti pubblici potrebbero essere non solo la scelta più pratica, ma anche la più responsabile.

Un luna park per i malintenzionati 

Ai festival, dove si radunano migliaia di persone, i ladri hanno vita facile. Se qualcuno vi ruba il portafoglio, lo smartphone o lo zaino, entra in gioco l’assicurazione mobilia domestica. La copertura supplementare «furto semplice fuori casa» assicura oggetti come borse, smartphone, portafogli o occhiali da sole fino alla somma assicurata pattuita. Poiché il furto semplice di denaro contante non è coperto, si consiglia di non portarne mai troppo con sé ai festival. Se ne avete bisogno, ritiratelo all’occorrenza ai distributori automatici: oggi, soprattutto durante i grandi eventi, se ne trovano anche nell’area della festa.  

Durante i festival a molti piace essere al centro dell’attenzione. Per questo motivo alcuni sfoggiano con arditezza gioielli di valore, noncuranti del rischio di furto. O magari si preferisce semplicemente portarli con sé per non lasciarli a casa incustoditi. Se questi oggetti vengono sottratti, interviene la copertura supplementare dell’assicurazione mobilia domestica «furto semplice fuori casa» fino alla somma pattuita. Se non disponete di questa copertura, in alternativa è possibile stipulare un’assicurazione oggetti di valore, che copre anche il prezioso orologio del nonno in caso di furto o smarrimento. 

Con i nostri consigli niente vi separa da un’estate all’insegna del divertimento nel periodo dei festival.