mobi__icon--right Created with Sketch.

la Mobiliare

""
""

Shopping online sicuro: ridurre al minimo i rischi legati agli acquisti su Internet

Giovedì, 3. Ottobre 2019

Oggigiorno è possibile fare comodamente acquisti 24 ore su 24, leggere in anticipo su Internet le recensioni dei clienti sul vostro oggetto del desiderio e anche trovarne uno più economico direttamente su un portale di confronto. È tutto molto pratico, ma è anche sicuro?

Nel quotidiano può capitare che, ad esempio, un malvivente rubi un portafoglio da uno zaino. Ma il crimine non si limita al mondo reale ed è ben radicato anche online. Invece di utilizzare dita abili e veloci, questi malintenzionati fanno danni utilizzando mail di phishing o account falsi. Attenetevi ai seguenti consigli per limitare al massimo i rischi.

Una buona dose di scetticismo

È facile farsi prendere la mano dall’entusiasmo dello shopping online. La procedura è rapidissima e, grazie alla carta di credito, il pagamento avviene quasi automaticamente. A volte però, nella foga dell’acquisto, si dimentica la prudenza. Prima di premere il pulsante per confermare il pagamento, vi consigliamo di tenere presente questi punti:

  • Avete trovato l’ultimo modello di tablet di una famosa marca a un prezzo assolutamente stracciato e questo presunto affare sembra troppo allettante? Probabilmente lo è. È possibile che la merce ordinata non vi arrivi mai, che abbiate inoltrato i dati sensibili della vostra carta di credito a persone non autorizzate o, più semplicemente, che abbiate acquistato un articolo non originale. Soprattutto quando si acquistano articoli contraffatti ci si avventura in acque pericolose. Infatti, l'importazione di queste merci in Svizzera è punibile. Esse vengono distrutte e, a seconda delle circostanze, voi potreste essere perseguiti penalmente.
  • Quando i malviventi cercano di accedere alle vostre password o ad altri dati sensibili, si parla di phishing.  Le e-mail di phishing sono messaggi inviati sotto falso nome che vi chiedono di trasmettere i dati relativi a carte di credito, password o altri dati riservati. Eliminate la posta sospetta e non aprite link o documenti provenienti da mittenti sconosciuti.

Come si riconosce un negozio online sicuro?

Affidatevi solo a negozi online affermati. Se non conoscete il venditore, leggete prima le esperienze raccontate da altri acquirenti. Siate particolarmente attenti al momento del pagamento. Quella è l’ultima occasione per annullare il vostro acquisto.

  • L’intera transazione di acquisto dovrebbe svolgersi attraverso una connessione sicura (riconoscibile dall’«https» all’inizio della URL della pagina). Se così non fosse almeno il processo di check-out, ovvero l’inserimento dei dati del cliente e della modalità di pagamento, deve obbligatoriamente avvenire in ambiente protetto.
  • Date la preferenza ai fornitori con marchi di qualità come «ZSOS - Zertifizierte Schweizer Online Shops», l’etichetta EHI «Geprüfter Online-Shop» oppure «Trusted Shops Guarantee». L’affidabilità dei siti è segnalata anche da sistemi di valutazione interna, funzioni di commento e community.
  • Inoltre, quando fate acquisti online, leggete anche le clausole scritte in piccolo: le condizioni generali di contratto, abbreviate in CGC. Prima di effettuare l’acquisto, controllate eventuali sovrapprezzi per la consegna o le modalità di pagamento.

E se nonostante la cautela qualcosa va storto?

Qualora rimaniate comunque vittima di una truffa, informatevi dei vostri diritti e fateli anche valere! In questo caso, un’assicurazione di protezione giuridica potrà rivelarsi un’alleata preziosa. Se invece desiderate andare sul sicuro e proteggervi anche da altri cyber rischi, potete includere un pacchetto cyber protezione nella vostra assicurazione mobilia domestica.