Kind mit Windrad

Clima ed energia

La Mobiliare si assume le proprie responsabilità.

La nostra strategia per il clima: entro il 2030, la Mobiliare ridurrà l’impronta di CO2 di almeno il 50 per cento rispetto al 2018, Inoltre, investiamo in progetti svizzeri di protezione del clima e sensibilizziamo i nostri stakeholder.

Gli obiettivi della strategia climatica

  • Ridurre: Entro il 2030 la Mobiliare ridurrà la sua impronta di CO2 del 50 per cento rispetto al 2018, di cui almeno la metà con le proprie forze,   nei tre campi d’azione mobilità, energia nonché materiali e rifiuti.
  • Investire: Ogni anno investiamo fino a 4,5 milioni di franchi in progetti svizzeri di protezione del clima. L'attenzione si concentra sulla rinaturalizzazione delle torbiere alte e su una gestione forestale ottimizzata per la protezione del clima.
  • Sensibilizzare: Rafforzeremo ulteriormente la consapevolezza su temi riguardanti il clima, il futuro e la sostenibilità tra i collaboratori, i clienti, i partner e il pubblico generale.

La nostra impronta di CO2

Grafico sostenibilità

Per misurare il grado di raggiungimento dell'obiettivo di riduzione della strategia climatica, la Mobiliare prepara ogni anno un bilancio dell’impronta di CO2.

Il contributo delle agenzie generali

Le 80 agenzie generali della Mobiliare contribuiscono attivamente al raggiungimento degli obiettivi climatici, anche grazie all'ancoraggio locale e alla conseguente brevità delle distanze, per esempio nell'approvvigionamento. Con l'applicazione sviluppata in proprio «Carte-Verte», le agenzie generali possono pianificare attività per ridurre l'impronta di CO2 e tracciare la loro attuazione. In questo modo, determinano il loro percorso specifico per raggiungere i nostri obiettivi climatici, nel quadro delle misure.