Mettere in gioco le proprie capacità

Perché come responsabile del supporto vendite posso mettere in gioco le mie capacità?

Jolanda Eisele, Responsabile supporto vendita

«In questa professione occorre essere dei problem solver. Infatti, quasi tutti i problemi finiscono sulla mia scrivania e al mattino, quando arrivo in ufficio, non so mai cosa mi attende quel giorno. Fatico a immaginare un'attività più variata di questa. Per compensare, partecipo a gare di ballo insieme a mio marito. Questa attività mi diverte molto e mi permette di prendere le giuste distanze dal lavoro. Nel supporto alle vendite fungiamo da interfaccia – e questo per tutta l'agenzia generale. Ci assicuriamo che tutto funzioni al meglio e che ognuno abbia tutto ciò che occorre per poter assistere rapidamente e personalmente il cliente. Sono molto convinta della validità della nostra struttura interna estremamente appiattita. Grazie ad essa possiamo trovare la soluzione migliore per il cliente in tempi estremamente brevi... e appartenere a un team come questo mi rende orgogliosa.»