mobi__icon--right Created with Sketch.

la Mobiliare

""
""

Arte e sostenibilità Vol. 13

La 13° edizione della serie di esposizioni Arte e sostenibilità è dedicata all’artista svizzero Beat Streuli, che con il suo obiettivo immortala scene di strada in tutto il mondo. Oltre alle fotografie vengono esposte anche numerose opere video.

L’artista svizzero di fama internazionale Beat Streuli (*Altdorf nel 1957, vive e lavora a Bruxelles e Zurigo) si interessa soprattutto della vita urbana: le fotografie e i video ritraggono scene di quotidianità. Cosa attira l’attenzione dell’artista? Sono le persone nel loro multiculturalismo, gli aspetti multiformi della città o forse i lati oscuri della vita urbana? Nel quadro nella nostra serie di esposizioni «Arte e sostenibilità» dedichiamo a Beat Streuli una vasta mostra personale e presentiamo per la prima volta in Svizzera un’ampia panoramica delle sue opere video.

Come titolo dell’esposizione abbiamo scelto «Matrix» – con chiara allusione all’omonimo film. La mostra prende infatti in considerazione modelli molto diversi tra loro – modelli di vita, di società, di scienza o anche di futuro. Proprio come ciascuno di noi contribuisce in quanto individuo alla molteplicità e alla ricchezza di idee, siamo in grado insieme di plasmare attivamente il futuro comune, presentare nuove prospettive o sviluppare approcci innovativi per una convivenza positiva. Per rendere visibile questo potenziale abbiamo immerso completamente la superficie espositiva in scene di strada della Svizzera e di altri paesi del mondo.

Sfoglia la publiccazione della mostra qui. Sul sito di Beat Streuli troverete anche altre opere dell'artista.

 

Vedi qui le opere della serie World City 16 del 2016