Prix Mo­bi­lière 2019

Nel 2019 il «Prix Mobilière» viene assegnato per la ventitreesima volta – ed è quindi il premio annuale per la promozione dell’arte giovane in Svizzera, istituito da un’assicurazione svizzera, a vantare la più lunga tradizione.

A partire dal 2019 il premio è ora legato a una dotazione di 30'000 franchi svizzeri e al vincitore o alla vincitrice viene dedicata una vasta mostra personale a Berna.

Quest'anno otto curatori d'arte svizzeri hanno nominato altrettanti artisti, le cui opere saranno esposte in un'ampia esposizione collettiva in occasione del salone dell'arte artgenève che si terrà dal 30 gennaio al 3 febbraio 2019 appunto a Ginevra.

 

Il comitato di nomina 2019

  • Raffael Dörig, curatore Kunsthaus Langenthal
  • Tatyana Franck, direttrice Musée de l'Elysée
  • Carole Haensler, direttrice Museo Civico, Villa dei Cedri
  • Chantal Prod’Hom, direttrice mudac - Musée de design et d'arts appliqués contemporains
  • Oliver Kielmayer, curatore Kunsthalle Winterthur
  • David Lemair, direttore Musée des beaux-arts de La Chaux-de-Fonds
  • Heike Munder, direttrice Migros Museum für Gegenwartskunst
  • Stefano Stoll, direttore Festival Images, Vevey