Locarno Festival 2017

Come partner principale la Mobiliare è soddisfatta del successo del Locarno Festival 2017. Durante la prima edizione nell’ambito di questo nuovo partenariato abbiamo intrattenuto molte persone con la nostra serie di talk «Locarno Talks la Mobiliare» – con ospiti interessanti quali la giurista e diplomatica svizzera Carla del Ponte, l’architetto Diébédo Francis Kéré, l’astrofisico Ben Moore e l’intrattenitrice canadese Peaches. Inoltre durante il Festival quasi 15 000 ospiti hanno visitato il «Locarno Garden la Mobiliare». La nuova location del Festival, un luogo d’incontro e di scambio con lo spettacolare padiglione «E SE» della Mobiliare e musica dal vivo, si è rivelato un «place to be». 

Un partenariato innovativo

Il Locarno Festival e la Mobiliare condividono un desiderio importante: vogliamo promuovere il dialogo e impegnarci attivamente per lo sviluppo positivo del futuro. Questo partenariato rappresenta il nostro sforzo - come impresa dalle radici cooperative - per contribuire in modo concreto alla vita culturale in Svizzera. È una parte del nostro impegno sociale, nel quale la promozione di arte e cultura rivestono un ruolo centrale. Perché siamo convinti che gli artisti possano dare impulsi importanti ad una proficua cultura della discussione.

E se il cinema mettesse il nostro mondo in una nuova luce?

Per le sfide del futuro ci vuole uno spirito aperto. I film sono testimoni dei tempi. Ampliano l’orizzonte, risvegliano la curiosità, ci fanno riflettere sulle cose, ci fanno capire relazioni o ce le fanno vedere in un’altra luce. Perciò ci impegniamo per il cinema: siamo partner principali del Locarno Festival e del festival del film documentario «Visions du Réel» di Nyon. Inoltre sosteniamo i giovani registi con la nostra «Fondazione del Giubileo» tramite il Film Booster su wemakeit e con la nostra serie di film «E SE».

E ora attendiamo assieme a Lei il Locarno Festival 2018!