La Mobiliare lancia l’assicurazione di cyberprotezione per privati

Martedì, 18. Aprile 2017

Abuso di carte di credito e conti online, perdita di dati e violazione della personalità – sempre più privati sono confrontati con i rischi e pericoli del mondo digitale. La Mobiliare offre ora nel quadro dell’assicurazione domestica un’assicurazione di cyberprotezione per privati.

Due terzi della popolazione svizzera utilizza i servizi di e-banking e fa acquisti online e quasi l’80% paga con una carta di credito. Ma la rete non offre solo opportunità. Le porte del mondo digitale sono aperte anche ad altri ospiti indesiderati, truffatori di carte di credito e hacker. Nel 2015 il Servizio nazionale di coordinazione per la lotta contro la criminalità su Internet (SCOCI) ha ricevuto quasi 12 000 notifiche su contenuti sospetti. Tendenza in aumento.

I rischi sono onnipresenti e le conseguenze di un sinistro dovuto a cybercriminalità sono piuttosto gravi. Nel peggiore dei casi, le persone private devono far fronte a danni d’immagine e rilevanti perdite finanziarie.

Per tale motivo la Mobiliare offre ora un pacchetto di prestazioni di cyberprotezione per privati. Viene fornito un aiuto concreto in caso di abuso di carte di credito e conti online, perdita di dati nonché violazione della personalità e dei diritti d’autore. Velocemente e senza complicazioni. Inoltre, affinché i dati siano davvero protetti, i nostri clienti ricevono 20 GB in una cassaforte di dati online altamente sicura e preziosi consigli sulla sicurezza privata in rete.

Per il suo pacchetto di prestazioni, la Mobiliare collabora con una rete di specialisti qualificati e si assume i costi per il recupero di dati fino a 5000 franchi, per la protezione giuridica in caso di violazione della personalità e dei diritti d’autore nonché per l’abuso di carte di credito e conti online fino a 20 000 franchi e, se necessario, i costi per una consulenza psicologica in caso di cybermobbing fino a 1000 franchi.

 

Il Gruppo Mobiliare

In Svizzera, un’economia domestica su tre è assicurata presso la Mobiliare. L’assicuratore generale al 31 dicembre 2017 gestiva un volume di premi pari a 3,775 miliardi di franchi. 79 agenzie generali con un proprio servizio sinistri indipendente garantiscono la vicinanza a più di 2 milioni di clienti in circa 160 località della Svizzera. La Mobiliare Svizzera Società d’assicurazioni SA ha sede a Berna, mentre la Mobiliare Svizzera Società d’assicurazioni sulla vita SA ha sede a Nyon. Fanno parte del Gruppo anche la Mobiliare Svizzera Asset Management SA, la Mobiliare Svizzera Services SA, la Protekta Assicurazione di protezione giuridica SA, la Protekta Consulenza-Rischi SA, la Mobi24 Call-Service-Center SA e la XpertCenter SA, tutte con sede a Berna, la Trianon SA con sede a Renens, la SC, SwissCaution SA con sede a Bussigny e bexio AG con sede a Rapperswil.

La Mobiliare occupa in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein 5000 collaboratori e 342 apprendisti. È la più antica società privata d’assicurazioni della Svizzera e sin dal 1826, anno della sua fondazione, ha struttura di cooperativa.