La Mobiliare nuovo Main Partner del Festival del film Locarno

Venerdì, 23. Settembre 2016

È stato firmato oggi, venerdì 23 settembre, a Locarno un contratto di collaborazione tra la Mobiliare ed il Festival. La Mobiliare entra così a far parte dei quattro Main Sponsor e Partner del Festival.

Markus Hongler, CEO la Mobiliare; Marco Scolari, Presidente del Festival del film Locarno et Mario Timbal, Direttore Operativo del Festival del film Locarno.

Markus Hongler, CEO della Mobiliare «Il Festival rappresenta un grande valore per il Cantone Ticino. La Mobiliare è felice di contribuire all’immagine e al posizionamento positivo del Ticino. Come impresa dalle radici cooperative, la Mobiliare non si accontenta del ruolo di spettatore. Preferiamo agire in modo socialmente responsabile, partecipando attivamente alla costruzione del futuro. Con questo impegno, la Mobiliare non sostiene solo il grande cinema sulla Piazza Grande, ma anche il cinema giovane, indagatore, sperimentale e provocante che anima le sale di Locarno. Il cinema ci spinge a guardare oltre e ad affrontare il futuro.»

Marco Solari,  Presidente del Festival del film Locarno : «Il sistema di finanziamento del Festival  si basa su un sostanziale equilibrio tra risorse pubbliche e private. La continuità di questo modello, iniziato sedici anni fa,  è assicurata con l’odierna entrata de la Mobiliare.»

La Mobiliare raggiunge UBS, Manor e Swisscom in qualità di Main Partner, in sostituzione di Azienda Elettrica Ticinese che il Festival ringrazia per la sensibilità dimostrata durante i passati quindici anni. Grazie al sostegno dei partner principali, del destination sponsor Ascona-Locarno, di tutti gli altri sostenitori privati e pubblici segnatamente della Città di Locarno, di molti comuni ticinesi, del Cantone Ticino e della Confederazione, il finanziamento del Festival, pur restando sempre fragile, sembra essere assicurato per l’immediato futuro.

Il Gruppo Mobiliare

In Svizzera, un’economia domestica su tre è assicurata presso la Mobiliare. L’assicuratore generale al 31 dicembre 2017 gestiva un volume di premi pari a 3,775 miliardi di franchi. 79 agenzie generali con un proprio servizio sinistri indipendente garantiscono la vicinanza a più di 2 milioni di clienti in circa 160 località della Svizzera. La Mobiliare Svizzera Società d’assicurazioni SA ha sede a Berna, mentre la Mobiliare Svizzera Società d’assicurazioni sulla vita SA ha sede a Nyon. Fanno parte del Gruppo anche la Mobiliare Svizzera Asset Management SA, la Mobiliare Svizzera Services SA, la Protekta Assicurazione di protezione giuridica SA, la Protekta Consulenza-Rischi SA, la Mobi24 Call-Service-Center SA e la XpertCenter SA, tutte con sede a Berna, la Trianon SA con sede a Renens e la SC, SwissCaution SA con sede a Bussigny.

La Mobiliare occupa in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein 5000 collaboratori e 342 apprendisti. È la più antica società privata d’assicurazioni della Svizzera e sin dal 1826, anno della sua fondazione, ha struttura di cooperativa.

La Mobiliare in Ticino

Con 2 agenzie generali e 11 agenzie locali, la Mobiliare è presente in tutto il territorio cantonale, garantendo la vicinanza con i suoi 68'000 clienti. In Ticino la Mobiliare registra un volume di premi pari a 112 milioni di franchi e impiega 88 collaboratori.

L'impegno sociale

Essendo un’impresa dalle radici cooperative, la Mobiliare può condividere il proprio successo con la popolazione e quindi assumersi la propria responsabilità imprenditoriale in modo del tutto particolare. L’impegno sociale della Mobiliare intende promuovere la fiducia nella sua forza creativa. Per questo la Mobiliare svolge ricerche presso l’Università di Berna (conseguenze del cambiamento climatico) e presso il PF di Zurigo (analisi dei dati), sostiene dall’estate 2014 le capacità imprenditoriali delle PMI svizzere con una propria officina delle idee a Thun, incentiva la prevenzione dei pericoli naturali nelle regioni svizzere e rafforza il proprio impegno a favore dell’arte e della cultura.