La Mobiliare sostiene la protezione contro le piene nella Val Bregaglia

Venerdì, 21. Novembre 2014

Il Comune di Bregaglia si protegge dalle piene: la Mobiliare sostiene il progetto di prevenzione con 450 000 franchi.

Negli ultimi anni si sono moltiplicate le catastrofi naturali e in molte località sono necessari degli interventi di prevenzione. Le forti piogge dei mesi di luglio e agosto hanno dimostrato chiaramente che la protezione contro le piene è molto importante. «La Mobiliare è disposta ad assumersi responsabilità sostenendo il settore pubblico», afferma Dumeng Clavuot, agente generale a St. Moritz.

La Mobiliare contribuisce a finanziare progetti concreti di prevenzione in tutta la Svizzera, stanziando 30 milioni di franchi dal fondo delle eccedenze della Cooperativa. Fra questi figura anche il progetto di protezione contro le piene della Val Bregaglia.

Protezione dei paesi di Bondo e Promontogno

Il miglioramento della protezione contro le piene viene realizzato mediante il rafforzamento degli argini e la creazione di un’area di ritenzione per i detriti sulla Bondasca. Con queste misure le zone abitate di Bondo e Promontogno saranno protette dalle piene e dalle colate detritiche. I costi complessivi ammontano a circa 4,8 milioni di franchi, di cui 900 000 a carico del Comune di Bregaglia. La Mobiliare contribuisce con 450 000 franchi.

I lavori sono iniziati recentemente e dovrebbero concludersi alla fine del 2015.

30 milioni di franchi per progetti di prevenzione

Essendo leader del mercato e detentore del know-how nel ramo assicurazione cose, la Mobiliare ha tutto l’interesse nelle misure di prevenzione. Dopo le inondazioni del 2005 ha messo a disposizione 30 milioni di franchi dal fondo delle eccedenze della Cooperativa per sostenere progetti nell’ambito della prevenzione. I progetti sostenuti fino ad oggi sono circa 75, altri sono all’esame.

Il Gruppo Mobiliare

In Svizzera, un’economia domestica su tre è assicurata presso la Mobiliare. L’assicuratore generale al 31 dicembre 2016 gestiva un volume di premi pari a 3,630 miliardi di franchi. 79 agenzie generali con un proprio servizio sinistri indipendente garantiscono la vicinanza a 1,7 milioni di clienti in circa 160 località della Svizzera. La Mobiliare Svizzera Società d’assicurazioni SA ha sede a Berna, mentre la Mobiliare Svizzera Società d’assicurazioni sulla vita SA ha sede a Nyon. Fanno parte del Gruppo anche la Mobiliare Svizzera Asset Management SA, la Protekta Assicurazione di protezione giuridica SA, la Protekta Consulenza-Rischi SA, la Mobi24 Call-Service-Center SA e la XpertCenter SA, tutte con sede a Berna, la Trianon SA con sede a Renens e la SC, SwissCaution SA con sede a Bussigny.

La Mobiliare occupa in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein 4900 collaboratori e 327 apprendisti. È la più antica società privata d’assicurazioni della Svizzera e sin dal 1826, anno della sua fondazione, ha struttura di cooperativa.

L'impegno sociale del Gruppo Mobiliare

La Mobiliare sostiene progetti di ricerca presso l'Università di Berna, l'ETH di Zurigo e l'EPF di Losanne. Promuove progetti di prevenzione per la protezione dai pericoli naturali in diverse regioni della Svizzera, apre nuovi spazi di dialogo fra arte e società e aiuta le imprese svizzere a sviluppare il loro spirito innovativo.