Liquidare rapidamente e insieme i sinistri

Venerdì, 20. Ottobre 2006

Gli assicuratori di responsabilità civile intendono procedere uniti nell'operazione di liquidazione dei danni causati dall'incidente nel tunnel della Viamala del 16 settembre 2006. Sotto la direzione della Mobiliare inizia subito la liquidazione senza pregiudizio dei sinistri, anche se la questione della colpevolezza non è ancora chiarita. Tutti i danneggiati e i sopravvissuti hanno così un solo interlocutore per tutte le questioni riguardanti i sinistri.

I danni saranno presi a carico in funzione della colpevolezza, nella misura in cui non debbano essere considerate altre circostanze regolate per legge. Una seria valutazione delle responsabilità civili presuppone però che sia prima chiarita la dinamica dell’incidente. Gli enti ufficiali stanno lavorando attivamente per risolvere questo problema. Poiché, però, le complesse indagini richiederanno ancora alcuni mesi, gli assicuratori di responsabilità civile coinvolti hanno deciso questa settimana di comune accordo di liquidare i sinistri: la Mobiliare coordinerà tutto l’iter procedurale.

Gli assicuratori ritengono così di poter avviare senza indugio l’operazione di liquidazione senza pregiudizio dei sinistri. I danneggiati e i superstiti disporranno così di un solo interlocutore a cui rivolgersi. Il Servizio Sinistri della Mobiliare, numero di telefono di Mobi24 (00800 16 16 16 16), funge da centro di riferimento ed è a disposizione 24 ore su 24 dei famigliari e delle persone che nel corso dell’incidente hanno subito delle lesioni. Come i costi dei danni sopravvenuti verranno ripartiti tra gli assicuratori sarà deciso solo quando sarà nota la dinamica dell’incidente e con ciò anche la posizione giuridica.

Questo terribile incidente ha causato la morte di 9 persone, parecchi veicoli sono andati completamente distrutti, la strada e il tunnel hanno subito danni per circa due milioni di franchi.