la Mobiliare

Thomas Bossart nominato nuovo responsabile del settore Previdenza della Mobiliare

Lunedì, il 7 Febbraio 2022

Thomas Bossart, esperto assicurativo proveniente dal campo della consulenza, passa alla Mobiliare: il 1° aprile subentrerà in veste di responsabile del settore Previdenza e membro del Comitato di direzione a Jean-Philippe Moser, che ha deciso di lasciare l’azienda.

Il Consiglio di amministrazione della Mobiliare Svizzera Holding SA ha nominato Thomas Bossart nuovo responsabile del settore Previdenza. Il trentaquattrenne lavora da dieci anni per la società di consulenza aziendale McKinsey & Company, attualmente come Associate Partner. In questa funzione si è specializzato nel ramo assicurativo, gestendo una serie di progetti per assicuratori cose e vita. Si è occupato di numerosi progetti anche per la Mobiliare, che ha così imparato a conoscere.

Bossart vanta un Bachelor of Arts in economia politica dell’Università di San Gallo e un Master of Science in Accounting and Finance della London School of Economics and Political Science. Inoltre, ha conseguito un MBA presso l’Istituto europeo d’amministrazione degli affari INSEAD.

«Thomas Bossart dispone di un vasto bagaglio di esperienze nell’ambito della collaborazione con l’industria assicurativa nonché di spiccate capacità strategiche. Sono davvero lieta che abbia deciso di passare alla Mobiliare e sono convinta che, sotto la sua direzione, il settore Previdenza continuerà a crescere in modo proficuo e redditizio», afferma Michèle Rodoni, CEO della Mobiliare.

Jean-Philippe Moser è alla guida del settore del Comitato di direzione Previdenza dal 2019. La decisione di abbandonare la Mobiliare è stata sua. Il quarantanovenne ha ampliato in modo mirato la gamma di prodotti e, tra l’altro, ha lanciato sul mercato l’assicurazione risparmio previdente, il prodotto a tranche One Invest nonché la nuova fondazione di previdenza per PMI che contribuiscono oggi alla forte crescita e al grande successo del settore Previdenza. «Queste soluzioni offrono ai nostri clienti chiari valori aggiunti e sostengono il settore Previdenza nelle sue ambizioni strategiche», ha dichiarato Michèle Rodoni. Il Consiglio di amministrazione e il Comitato di direzione colgono l’occasione per ringraziare Jean-Philippe Moser dell’instancabile impegno profuso.

Thomas Bossart

Download

Il Gruppo Mobiliare

In Svizzera, un’economia domestica su tre e un’impresa su tre sono assicurate presso la Mobiliare. Al 31 dicembre 2022 l’assicuratore generale gestiva un volume di premi pari a 4,540 miliardi di franchi. 80 agenzie generali con un proprio servizio sinistri indipendente garantiscono la vicinanza ad oltre 2,2 milioni di clienti in circa 160 località. Il gruppo assicurativo riunito sotto l’egida della Mobiliare Svizzera Holding SA comprende la Mobiliare Svizzera Società d’assicurazioni SA con sede a Berna, la Mobiliare Svizzera Società d’assicurazioni sulla vita SA con sede a Nyon, la Mobiliare Svizzera Asset Management SA, la Protekta Assicurazione di protezione giuridica SA, la Mobiliare Svizzera Services SA, tutte con sede a Berna, nonché la Trianon SA e la SC, SwissCaution SA, entrambe con sede a Nyon e la bexio SA con sede a Rapperswil. Fanno inoltre parte del Gruppo la Mobiliare Svizzera Risk Engineering SA, la Mobi24 SA, la XpertCenter SA, la Buildigo SA e la Lightbird Ventures SA, tutte con sede a Berna, nonché la Liiva SA e Foundera SA, entrambe con sede a Zurigo, la Hotel Appenberg AG con sede a Mirchel e Companjon con sedi a Dublino e Düsseldorf (stato al 07.09.2023).

La Mobiliare occupa in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein circa 6200 collaboratrici e collaboratori e offre 319 posti di apprendistato. Fondata nel 1826 in forma di cooperativa, la Mobiliare è la più antica società privata d’assicurazioni della Svizzera. Il Consiglio di amministrazione della Mobiliare Svizzera Società Cooperativa ha garantito fino ad oggi il rispetto degli ideali cooperativi del Gruppo.