Danni all’abitazione in affitto

Sia che usciate da un’abitazione o che iniziate ad abitarci si pone sempre la domanda su chi risarcisce i danni all’appartamento in affitto, e chi e quanto deve pagare.

Di principio siete voi come inquilina o inquilino che dovete risarcire i danni che sono stati causati da voi personalmente, dai vostri coinquilini, impiegati, ospiti o animali domestici all’abitazione in affitto. Per i danni che sono causati dalla normale usura, la responsabilità è del locatore.

Come inquilina o inquilino siete responsabili ad esempio se

  • I vostri bambini hanno dipinto sulle pareti.
  • È stato rotto un vetro.
  • I vostri animali domestici hanno rosicchiato pareti in legno.
  • Ci sono macchie molto visibili sui tappeti.
  • Sono presenti grossi buchi causati da bruciature.

Non siete responsabili se

  • La tappezzeria è ingiallita, si vedono tracce di quadri e mobili alle pareti o la moquette è consumata.
  • I fori fatti da chiodi e viti alle pareti sono stati chiusi correttamente.
  • Sono stati causati danni da sconosciuti.
  • I danni esistevano già all’inizio della locazione.

Rivolgersi all’assicurazione

Si raccomanda di discutere in tempo con l’amministrazione dell'edificio per danni all’appartamento e per la loro riparazione. Si dovrebbe informare anche l’assicurazione responsabilità civile. Se c’è un grosso danno o se l’amministrazione chiede il risarcimento, c’è addirittura l’obbligo di annunciare il fatto alla vostra assicurazione.

Piccole riparazioni e lavori di aggiustamento

Se la riparazione di piccoli danni che non sono veramente rilevanti per nessuno, è relativamente molto cara, dovete pagare solo una parte. Per esempio: a causa di una piccola bruciatura nella moquette non deve essere sostituita tutta la moquette a spese dell’inquilino. Con una piccola riparazione della bruciatura il danno può essere riparato in modo soddisfacente.

Le piccole riparazioni e lavori di aggiustamento seguenti sono a vostro carico

  • Mettere a posto gli interruttori, le prese di corrente e le serrature della porte
  • Sostituzione di guarnizioni dei rubinetti e dei tubi per la doccia
  • Pulitura o sostituzione dei filtri delle cappe in cucina
  • Pulire i caminetti del salotto dalla fuliggine
  • Ricambio delle valvole di sicurezza
  • Stasare i tubi di scarico fino alla conduttura principale

Non fare tutto da soli

Non riparate dei danni più grossi da voi. Non dovete nemmeno incaricare direttamente qualcuno, ma lasciate che l’amministrazione se ne occupi. Altrimenti perdete il diritto al rimborso di quella parte di lavoro causata dalla perdita di valore per invecchiamento. Inoltre c’è il pericolo che i lavori non vengano eseguiti in modo professionale. Se il locatore non accetta le riparazioni, dovrete sostenere doppi costi.

Cominciare presto con le riparazioni

All’inizio della locazione tutti i piccoli lavori devono essere terminati. Mettetevi in contatto con l’amministrazione abbastanza presto in caso di lavori più grossi, affinché questi possano essere eseguiti prima dell’entrata del nuovo inquilino. Se si ritarda l’entrata dell’inquilino, potete essere ritenuti responsabili per il mancato pagamento dell’affitto e per altri contrattempi.

Il tempo lascia le sue tracce

L’ammontare del risarcimento si basa sulla durata media dell’oggetto danneggiato. Ad esempio la durata normale di linoleum è di vent’anni. S'il deve essere sostituito a causa di un danno già dopo dieci anni, l’inquilino paga ancora il 50 percento al massimo del valore a nuovo.

Durata media di elementi d’arredamento delle abitazioni

Soffitti, pareti, porte

 
Carta da parati, qualità media (fibre grezze, stampate o tinteggiate grezze - ingrain) 10 anni
Carta da parati, buona qualità (liscia, lavabile) 15 anni
Pittura con resina sintetica, acrilica, colori a base di resina alchidica 15 anni
Pittura al lattice, a colla, bianco fisso 8 anni
Rivestimento in legno 30 anni
Perline in legno (verniciate con prodotti coprenti) 30 anni
Telai di porte / soglie di porte (interno, legno) 30 anni
Davanzali di finestre (interno, laccati con colori ad olio, acrilico o resina sintetica) 20 anni
Soffitti in legno / soffitti perlinati 40 anni
Piastre di ceramica 30 anni


Applicazioni per i pavimenti

 
PVC / Novilon etc. 20 anni
Linoleum 20 anni
Laminato, qualità scadente 10 anni
Laminato, qualità media 15 anni
Laminato, qualità elevata 25 anni
Parquet 30 - 40 anni
Laccatura del parquet 10 anni
Parquet ad impiallacciatura 12 anni
Lastre di pietra artificiale 40 anni
Moquette, qualità media 10 anni
Tappeti in fibre naturali / sisal-cocco 10 anni
Feltro trapunto 8 anni


Zoccolo

 
Materiale sintetico 15 anni
Legno 25 anni


Persiane, avvolgibili

 
Stoffa delle persiane 15 anni
Avvolgibili in legno 25 anni
Avvolgibili in metallo 30 anni
Tende alla veneziana interne in plastica o alluminio 15 anni
Tende alla veneziana esterne in alluminio 25 anni
Manovelle 15 anni
Supporto manovella in metallo 10 anni
Supporto manovella in plastica 5 anni


Cucina

 
Piano di cottura / forno 15 anni
Piano di cottura ad induzione / piano di cottura in vetroceramica 15 anni
Fornelli elettrici 15 anni
Frigorifero 10 anni
Congelatore 15 anni
Lavastoviglie 15 anni
Cappa aspirante incl. filtri in metallo 10 anni
Microonde 15 anni
Steamer 10 anni
Rubinetteria domestica 20 anni
Piano di copertura della cucina in acciaio cromato, granito, vetro 25 anni
Piano di copertura della cucina, superficie in resina sintetica 15 anni
Piano di copertura della cucina, legno massiccio o pannelli stratificati 20 anni


Bagno, doccia, WC

 
Vasca da bagno / vasca doccia in acrilico 25 anni
Vasca da bagno / vasca doccia in acciaio, smaltato 35 anni
Smaltatura della vasca da bagno / vasca doccia 20 anni
Lavandino / bidet / WC in ceramica  35 anni
Cabina doccia in plastica 15 anni
Cabina doccia con pareti di vetro 25 anni
Mobili del bagno in plastica o legno 10 anni
Supporto portasapone e supporto per bicchiere di vetro per gli spazzolini da denti, cromati 15 anni
Portasciugamani e barre di appoggio, cromati 15 anni
Aste delle tende, cromate 10 anni
Ripiano in vetro 15 anni
Specchio 20 anni
Piastrelle di rivestimento pareti in ceramica, velate 30 anni
Piastrelle di rivestimento delle pareti in terracotta o vetro mosaico (colorato in massa) 30 anni
Impermeabilizzazione delle fughe / fughe in mastice 8 anni


Installazioni elettriche

 
Collegamento cavo TV 10 anni
Collegamento telefono ISDN 10 anni
Prese elettriche 15 anni
Luci a soffitto e a parete in cucina, bagno, WC 20 anni
   

Varie

 
Lavatrice / asciugatrice 15 anni
Caminetto / stufa a caminetto 25 anni


Riduzione in caso di utilizzo particolare

 
Uffici 20%
Negozi 25%
Ristoranti 50%