Una signora anziana e due bambini lavorano insieme

Assicurazioni per apparecchi acustici per ogni evenienza

Come assicurare il vostro prezioso apparecchio acustico in modo corretto e intelligente

A volte basta distrarsi un attimo. Ad esempio, dopo il lavoro andate a fare una nuotata in piscina. Lasciate il vostro apparecchio acustico nell’armadietto dello spogliatoio e quando tornate per vestirvi lo dimenticate lì.

Gli apparecchi acustici sono dispositivi high-tech in formato mini che aiutano le persone a udire meglio. Per questo sono così preziosi. E per questo è una vera seccatura quando si perdono, si danneggiano o vengono rubati, cosa che succede sempre più spesso. A volte basta un attimo di disattenzione o di sbadataggine. Questo vale per tutti, non soltanto per coloro che amano la natura e praticano sport. Come potete assicurarvi contro la perdita del vostro apparecchio acustico?

Quando la responsabilità civile privata paga e quando no

Se avete ricevuto il vostro apparecchio acustico in prestito dall’assicurazione invalidità, siete responsabili di qualsiasi danno subito dall’apparecchio o della perdita dello stesso. L’assicurazione responsabilità civile privata copre tutti i danni causati alla proprietà di terzi e quindi i relativi costi per la riparazione o la sostituzione. Questo vale anche per i danni nel periodo di prova. Se invece avete ricevuto dall’AI una somma forfettaria per l’acquisto del vostro apparecchio acustico, la responsabilità civile privata non copre i danni. Esistono però altre soluzioni.