drei Kreise mit farbigen Ringen

Arte & sostenibilità Nyon – Ekrem Yalçındağ «Infinity»

20 maggio 2021 fino a 28 ottobre 2022

Le artiste e gli artisti sperimentano nuove strade e ci sfidano a vedere le cose sotto una luce diversa. Ci confrontano con realtà insolite e, alla fine, le loro opere affinano le nostre capacità di osservazione. Dal 2013 la Mobiliare organizza la serie di mostre «Arte & sostenibilità». Il risultato è una piattaforma che apre l’accesso a diversi temi riguardanti il futuro e la sostenibilità. Da un lato, vuole incoraggiare il personale della Mobiliare a scambiare idee e costituire una fonte di ispirazione per la trasformazione imprenditoriale. Dall’altro lato, intende creare un ampio spazio di riflessione in cui le idee e le preoccupazioni in merito al futuro e alla sostenibilità abbiano lo stesso peso di fatti e cifre.

Il titolo della mostra, Infinity (infinito), allude al fatto che Yalçındağ vede la sua pittura come un processo senza fine. Ogni suo quadro appare come una sezione di qualcosa di ancora più grande. Negli ultimi tre decenni ha sviluppato una tecnica in cui la superficie dell’immagine viene prima suddivisa in diverse sezioni, a volte geometriche, a volte amorfe, con l’aiuto di una struttura di linee. La stesura della vernice è un processo che richiede tantissimo tempo e una mano ferma ed esperta.

drei farbige Bilder mit Übergang in der Ausstellung Kunst & Nachhaltigkeit in der Mobiliar

Le opere coloratissime e potenti sono una caratteristica distintiva di Ekrem Yalçındağ. Portano titoli come Impressions from the Streets (impressioni dalla strada) e presentano voci cromatiche provenienti dall’ambiente in cui vive: Yalçındağ scopre continuamente combinazioni particolari di colori nel suo ambiente urbano e le trasferisce nei quadri, a formare composizioni dall’aspetto ornamentale. Le impressioni cromatiche concrete dell’artista possono sopraggiungere in un caffè, durante un pasto al ristorante, mentre fa la spesa o passeggia per strada. Ed è qui che fotografa, per esempio, capi d’abbigliamento, confezioni di cibo o manifesti pubblicitari, per poi inserirne la sostanza cromatica nell’immagine.

Informazioni sull'artista

Ekrem Yalçındağ, nato nel 1964, è uno dei più rinomati artisti turchi contemporanei. Ha studiato a Smirne e alla Städelschule di Francoforte ed è stato allievo di Thomas Bayrle e Hermann Nitsch. Per Yalçındağ, che si colloca nella tradizione.

zwei farbige Bilder mit Übergang in der Ausstellung Kunst & Nachhaltigkeit der Mobiliar