Un uomo in ginocchio accanto alla propria auto parla con una donna, in piedi accanto alla propria, che lo ascolta. L’uomo verifica un danno causato dalla collisione tra le due automobili.

La protezione giuridica per la circolazione

Protezione per tutti gli spostamenti, nella quotidianità e nei viaggi

Revoca della licenza, controversia con il meccanico, divergenze d’opinione su chi ha la colpa in un incidente: l’assicurazione di protezione giuridica per la circolazione della Protekta fornisce un supporto. Difende gli interessi del cliente nella circolazione stradale e in caso di controversie relative al veicolo. In Svizzera e all’estero. 

basic_people_laptop

L’assicurazione di protezione giuridica per la circolazione in sintesi

Perché scegliere l’assicurazione di protezione giuridica per la circolazione?

Sicurezza sulle strade: la protezione giuridica per la circolazione offre una protezione in caso di contenziosi relativi alla propria auto, anche se ci si sposta a piedi o con i mezzi pubblici. 

Per tutta la famiglia

Protezione completa anche per i figli e le altre persone a bordo, in qualità di proprietario del veicolo, pedone, passeggero. 

Assistenza giuridica

Supporto giuridico in numerosi ambiti del diritto e in caso di contenziosi relativi alla propria mobilità, come per esempio: incidente stradale, revoca della licenza, risarcimento danni, aiuto alle vittime, procedimenti penali, assicurazioni sociali. 

Informazioni giuridiche telefoniche

Il nostro personale esperto fornisce informazioni giuridiche telefoniche gratuite su contenziosi relativi al proprio veicolo o come utenti della strada. 

Scelta dell’avvocato

In caso di contenzioso legale si riceve l’assistenza di un avvocato della Protekta. Dopo averci consultato, è possibile ricorrere anche a un rappresentante legale di propria fiducia. 

Copertura delle spese nei casi giuridici

Fare valere i propri diritti può costare caro. In caso di controversia legale copriamo i costi dell’assistenza legale, le spese giudiziarie e per perizie e le indennità processuali. In un procedimento penale anticipiamo l’eventuale cauzione. 

Esempi di sinistri

Diritto del risarcimento di danni

Chi paga il danno?
Su una strada principale un altro conducente non dà la precedenza e si verifica una collisione. Risultato: importanti ammaccature alla carrozzeria, lesioni di media gravità. Per i disagi subiti, la perdita di ore di lavoro e le spese per chiarire le questioni assicurative, si desidera chiedere un risarcimento.

Diritto delle assicurazioni private

Quanto valeva l’auto?
Mentre si sta guidando di notte su una strada ghiacciata, si perde il controllo del veicolo in una curva. Incidente per colpa propria. Fortunatamente le ferite sono lievi, l’auto invece subisce un danno totale. Nasce però un contenzioso con l’assicurazione casco circa il valore dell’auto.

Diritto dei consumatori e diritto contrattuale

Prime seccature con la prima auto di seconda mano
Acquistare la propria prima auto d’occasione è emozionante. Ma poi arrivano le brutte sorprese: contrariamente a quanto indicato nell’inserzione, l’auto è già incidentata. Il venditore si rifiuta di trovare un accordo.

Ritiro della licenza e tassazione

Licenza indispensabile
In un centro abitato si sta viaggiando a una velocità troppo sostenuta e si riceve una multa dall’autovelox. La licenza deve essere sospesa per un lungo periodo ma per motivi di lavoro non se ne può fare a meno. Possono farlo?

Diritto penale

Forte impatto, pesanti accuse
Per una stupida distrazione si urta violentemente un veicolo fermo a un semaforo rosso. La conducente dell’auto rimane ferita. Il ministero pubblico avvia un procedimento penale per lesioni corporali.

Diritti reali

Meccanico trattiene l’auto
Dopo un piccolo intervento di manutenzione, il proprietario dell’officina presenta una fattura esosa. Poiché non si è disposti a pagare questa somma esorbitante, il meccanico si rifiuta di riconsegnare l’auto.

Diritto delle assicurazioni sociali

Colpo di frusta sciagurato
Incidente in autostrada. Si deve effettuare una brusca frenata. L’auto dietro se ne accorge troppo tardi e avviene un tamponamento. Per un colpo di frusta non si è più in grado di lavorare. L’assicurazione infortuni e l’AI si mettono di traverso: vogliono pagare molto meno di quanto auspicabile.
Incapacità lavorativa in discussione
La conducente è coinvolta in un incidente e subisce lesioni così gravi da dipendere in modo permanente da una sedia a rotelle. Inoltre, si stanca rapidamente e ha difficoltà a concentrarsi per lunghi periodi di tempo. L’AI si rifiuta di riconoscere un livello elevato di incapacità lavorativa.
basic_person_notes_laptop

Domande e risposte

Rispondiamo alle principali domande relative all’assicurazione di protezione giuridica per la circolazione.

L’assicurazione di protezione giuridica per giovani fino a 26 anni

L’assicurazione di protezione giuridica per la circolazione per giovani fino a 26 anni offre vantaggi importanti, come ad esempio sconto del 25 per cento sul premio o di 50 franchi sull’AG Night fino a 25 anni. Ecco tutte le informazioni! 

I vostri vantaggi

Accesso esclusivo a articoli di base, modelli pratici e check list.

Il datore di lavoro invia il licenziamento senza indicare i motivi? La proprietaria dell’abitazione disdice il contratto d’affitto senza preavviso? La guida giuridica digitale della Mobiliare è disponibile gratuitamente 24 ore su 24.