Kunstwerk Francisco Sierra

Acquisti 2022/2023 – La collezione della Cooperativa Mobiliare

In linea generale, quando si colleziona si mettono insieme e in ordine conoscenze sulle cose e sul mondo, creando così un valore durevole per il futuro.

L’approccio strategico del mettere insieme cose si contrappone all’accumulo o all’ammasso di queste ultime che, per definizione, vengono conservate nel disordine o nel caos più totale. Entrambi i tipi di raccolta dipendono però dal valore dato agli oggetti: di norma una persona non si vuole liberare di qualcosa perché attribuisce a questa cosa un grande valore.

Perché collezioniamo (opere d’arte)? / Perché la Mobiliare colleziona opere d’arte?

La Mobiliare è convinta che l’arte e la creatività non siano solo un arricchimento individuale, ma contribuiscano anche a sviluppare una cultura della discussione e dell’innovazione consapevole e ispirata. Perché le artiste e gli artisti da sempre incarnano uno spirito pionieristico: l’arte riconcilia le persone, le provoca e apre nuove prospettive. L’arte ci può aiutare ad affinare il nostro spirito d’osservazione e il nostro senso di comunanza. Tutti questi sono importanti presupposti per uno sviluppo sostenibile.

Nascita e sviluppo della collezione

La collezione della Mobiliare Svizzera Società Cooperativa conta oggi oltre 2200 opere. Quasi la metà di tutti i capolavori è esposta nelle sedi della Mobiliare di Berna, Zurigo e Nyon. Tra gli anni Trenta e i primi anni Settanta, la collezione d’arte si è ingrandita all’occasione e all’occorrenza per i locali rappresentativi. Negli anni Settanta è nato un conflitto con l’arte contemporanea perlopiù locale, sfociato poi negli anni Ottanta in un principio che regola gli acquisti di opere. Dal 2013 la collezione d’arte con la relativa attività di collezione è integrata nel settore Impegno sociale della Mobiliare e viene ampliata con opere internazionali. 

Focus attuale della collezione

La Mobiliare colleziona in modo consapevole: la collezione d’arte non rappresenta un lusso, bensì rispecchia il desiderio di promuovere ampiamente e in modo mirato le artiste e gli artisti. La raccolta delle opere si basa su tre principi fondamentali: la promozione sostenibile per più anni di giovani artiste e artisti provenienti dalla Svizzera o le cui opere si riferiscono alla Svizzera, l’ampliamento internazionale con posizioni femminili, la creazione di una selezione di opere d’arte digitali di grande valore. L’obiettivo è quello di sviluppare ulteriormente la collezione in modo sostenibile, vario e prestigioso.

Esposizione pubblica

Durata dell’esposizione

22 Febbraio 2024 – 28 Febbraio 2025

Orari di apertura

Da lunedì a venerdì, dalle 7.00 alle 17.00

Luogo

La Mobiliare, Direzione, Bundesgasse 35, 3001 Berna

Acquisti 2022/2023