viele Menschen, die von Beamer angestrahlt werden

«Come together»: la Mobiliare al Locarno Film Festival 2022

La Mobiliare, in qualità di partner principale, arricchirà grazie alla sua presenza in loco l’esperienza del Locarno Film Festival.

 

Dal 2017 la Mobiliare è Main partner del Festival e, con l’iniziativa «Rotonda by la Mobiliare», arricchisce l’esperienza della manifestazione in un modo molto speciale. La Rotonda costituisce un luogo magico di incontro, dialogo e scambio.

Impronta artistica dell’atelier oï

Quest’anno, la presenza della Mobiliare al Festival è stata curata dai celebri scenografi e designer attivi su scala mondiale dell’atelier oï della Neuveville. Da più di 30 anni, le menti creative dell’atelier sfumano i confini tra architettura, design e arte grazie al loro approccio interdisciplinare. La configurazione è stata ispirata dalla pellicola tradizionale e dall’assetto architettonico unico della Rotonda.

drei Männer des atelier oï

La Rotonda: varietà e ispirazione

Alberi di luce e paraventi scorrevoli disegnati dall’atelier oï scandiscono e organizzano gli spazi. Il celebre artista turco Ekrem Yalçındağ ha invece pensato per l’occasione colorate poltrone a sacco. A completare la scena, elementi infrastrutturali anch’essi di diversi colori. Il programma musicale è stato curato dalla RSI Radiotelevisione svizzera, da Suzana Gostimirović (tra l’altro fondatrice del festival Futura a Sarajevo) e da Andi Rohrer della trasmissione musicale Sounds! su Radio SRF 3. Ogni giorno a partire dalle 18, talenti emergenti svizzeri e nomi famosi, solisti, band live e DJ animeranno i due palchi della Rotonda. Qui potete trovare informazioni aggiornate sul programma musicale. Quattro bar e diversi food truck per una vasta offerta gastronomica completeranno l’esperienza della Rotonda.

Edizione speciale del podcast «Kulturstammtisch»

Insieme al giornalista Eric Facon, sono stati sviluppati quattro episodi «Mobiliare» del podcast «Kulturstammtisch». Gli ospiti si esprimono su questioni legate a cultura, gioventù, storytelling e mediazione culturale.

Journalist Eric Facon

Venerdì 5 agosto
«Sfide sociali e cultura»
Tra gli altri, con Marcy Goldberg (storica del cinema e consulente per i media indipendente), Walter Ruggle (critico cinematografico e direttore della fondazione trigon-film) e Dorothea Strauss (direttrice artistica Rotonda by la Mobiliare)

Domenica 7 agosto
«Storytelling»
Con Eva Vitija (sceneggiatrice e regista), This Wachter (fondatore di Audio Story Lab) e Aurel Aebi (atelier oï)

Lunedì 8 agosto
«Cultura, media ed economia»
Con Cathy Flaviano (direttrice Cultura e società, RSI), Chantal Bolzern (SSFV, associazione dei professionisti del cinema della Svizzera) e Trummer (cantautore)

Mercoledì 10 agosto
«Giovani e cultura»
Tra gli altri, con giovani del BaseCamp, Francesco de Biasi (direttore Educational Programm, Locarno Film Festival) e Mara Manzolini (Production Manager, Locarno Film Festival)

I podcast vengono registrati alla Rotonda a partire dalle 15. Le discussioni possono essere seguite in diretta sul posto e saranno condotte in tedesco e, in parte, in italiano.

Locarno Kids la Mobiliare

In qualità di partner principale di Locarno Kids, la Mobiliare ha molto da offrire anche ai visitatori più giovani del festival: un parco giochi nella Rotonda offre divertimento ai più piccoli. Circa 200 giovani interessati e coinvolti nella cultura si riuniscono nel Basecamp. E all'Atelier du Futur Ticino, il primo campo estivo creativo della Mobiliare per ragazzi dai 13 ai 15 anni, dal 7 al 9 agosto, i giovani si confronteranno con domande pressanti sul futuro. Ulteriori informazioni sull'Atelier du Futur sono disponibili sul sito web del festival.  

Kinder am Locarno FIlmfestival

Locarno Filmfestival 2022Locarno Filmfestival 2022Locarno Filmfestival 2022Locarno Filmfestival 2022Locarno Filmfestival 2022
Flyer Come together