sharoo prende a bordo Mobility

Lunedì, 31. Marzo 2014

Zurigo – Mobility partecipa come terza cooperativa svizzera a sharoo, la piattaforma per la condivisione e l’uso di auto private. sharoo AG, già partecipata della Mobiliare sin dallo scorso autunno, è una startup fondata da m-way ag, una filiale di Migros. Con il suo ingresso, la cooperativa Mobility ha perfezionato il portfolio azionisti rilevando una quota dell’11%, grazie anche a una parallela riduzione delle partecipazioni degli altri azionisti. L’azionista di maggioranza resta m-way ag.

In media, i veicoli a motore rimangono parcheggiati per ben 23, 24 ore al giorno. La piattaforma internet sharoo permette ai possessori di auto di noleggiare i loro veicoli privati durante questi tempi morti, offrendo loro al contempo una possibilità di guadagno. Si tratta di un’idea quanto mai promettente in ottica futura, tanto più in un’epoca, quella della share economy, in cui la condivisione di beni s’impone come la nuova forma di possesso.  

Di quest’analisi è convinta anche Mobility, la seconda maggiore compagnia svizzera di car sharing, che i soci di sharoo hanno pensato di prendere a bordo con una partecipazione dell’11%. Queste le parole della direttrice aziendale Viviana Buchmann: “In Svizzera il mercato del car sharing ha ancora molto potenziale dinanzi a sé. Il car sharing di tipo peer-to-peer è un’interessante offerta di mobilità, una forma nuova e integrativa di condivisione di veicoli che siamo felici di introdurre sul mercato in sinergia con altre due importanti cooperative svizzere. Il car sharing diventerà così un concetto ancora più radicato sul territorio svizzero”. Mobility si concentrerebbe ancora sul car sharing di flotte, offrendo soluzioni concepite per le imprese.

Nel network sharoo confluiranno i vari punti di forza dei diversi azionisti, che ora formano una rosa ideale: Migros metterà a disposizione la propria imponente portata, m-way ag un nuovo e innovativo concetto di mobilità, la Mobiliare soluzioni assicurative su misura e Mobility un’esperienza pluriennale vincente nel campo della condivisione di veicoli.

Dieter Berninghaus, responsabile Migros del dipartimento Commercio nonché membro del consiglio di amministrazione di m-way ag, fondatrice di sharoo, non nasconde la propria soddisfazione per la nuova collaborazione: “Impegnandosi su questo fronte, Migros dischiude un potenziale di crescita strategico nel settore della mobilità innovativa, rimanendo allo stesso tempo fedele alle proprie responsabilità aziendali. Trarremo senza dubbio un grosso vantaggio dall’esperienza pluriennale di Mobility”. Anche Hans-Joerg Dohrmann, CEO di m-way e presidente del consiglio di amministrazione di sharoo, vede in Mobility un partner ideale: “Negli ultimi anni, Mobility ha fortemente plasmato il mercato del car sharing. Con la condivisione di auto private, vogliamo ora aggiungere insieme una nuova tessera a questo puzzle di mobilità collaborativa”.
Markus Hongler, CEO della Mobiliare, commenta: “Da cooperativa con quasi 200 anni di storia aziendale alle spalle, non possiamo che supportare l’idea di condivisione. Ottenere Mobility come socio aggiuntivo di sharoo è stato un guadagno, considerando che Mobility opera con un concetto di mobilità ben collaudato”.

La piattaforma sharoo.com, già da tempo testata in progetti pilota, sarà inaugurata ufficialmente nel giro di alcune settimane, ma offre sin da ora ai pionieri la possibilità di “parcheggiare” le loro autovetture.

Contatti:

Per ulteriori informazioni su sharoo / m-way
Hans-Joerg Dohrmann, direttore aziendale m-way
hans-joerg.dohrmann@m-way.ch, 079 572 63 32

Per richiedere informazioni ulteriori a Migros
Monica Glisenti, Direttrice Corporate Communications
monica.glisenti@mgb.ch, 044 277 20 64

Per richiedere informazioni ulteriori alla Mobiliare
Kurt Messerli, Direttore Media e Consulenza
kurt.messerli@mobi.ch, 031 389 64 20

Per richiedere informazioni ulteriori a Mobility
Patrick Eigenmann, Responsabile Media & Comunicazione
p.eigenmann@mobility.ch, 041 248 21 11

Su sharoo

sharoo è la piattaforma di car sharing privato che permette ai privati di noleggiare la propria auto liberamente, in sicurezza e senza passaggi di chiavi. Ciò è possibile grazie ad un access kit appositamente sviluppato da sharoo: per cercare, prenotare, aprire e richiudere una macchina non serve altro che uno smartphone. L’innovativo principio circle consente ai proprietari di stabilire con chi, quando e a quale prezzo intendono condividere la propria auto.

Il primo servizio di sharoo accessibile al pubblico risale all’autunno 2013, con la messa a disposizione di veicoli aziendali selezionati. In poche settimane, sharoo amplierà largamente l’offerta di car sharing estendendola ai veicoli privati. Inizialmente sviluppata da m-way ag sin dal 2011, la piattaforma è poi stata convertita in una società anonima separata nel 2013. La startup è partecipata in maggioranza dalla filiale di Migros m-way ag, nonché dalla Mobiliare Svizzera Holding SA e dalla cooperativa Mobility.

Su m-way

m-way ag, un’azienda afferente al gruppo Migros, è stata fondata nel 2010 come impresa commerciale finalizzata a co-definire la mobilità del futuro. Appoggiandosi agli attuali 10 punti commerciali, offre una gamma scrupolosamente selezionata di veicoli elettrici prodotti da marchi leader in Europa (biciclette elettriche, scooter elettrici, motociclette elettriche e auto elettriche). A ciò si aggiungono un’offerta di accessori e un vasto servizio di assistenza, con tanto di servizi di finanziamento e assicurazione. Come garanzia di sostenibilità, i veicoli disponibili sono rigorosamente accompagnati da certificati di «elettricità verde».

Per conto di Migros, m-way collabora anche con partner di prim’ordine al fine di promuovere il tema della nuova mobilità innovativa, sviluppando e supportando idee che dovrebbero rendere più efficiente la mobilità del futuro. Il primo frutto di questo sforzo congiunto è stata la piattaforma sharoo.

Su Mobility

La Mobility Carsharing Schweiz è iscritta nel registro di commercio di Lucerna come Mobility Genossenschaft (Mobility Società Cooperativa). Ai suoi 112 000 clienti, Mobility mette a disposizione 2 650 veicoli distribuiti su 1 395 punti di noleggio. Grazie all’impiego di tecnologie all’avanguardia, il sistema di car sharing funziona in modo semplice, economico e completamente automatico, offrendo un servizio self-service attivo 24 ore su 24.

Il Gruppo Mobiliare

In Svizzera, un’economia domestica su tre è assicurata presso la Mobiliare. L’assicuratore generale al 31 dicembre 2016 gestiva un volume di premi pari a 3,630 miliardi di franchi. 79 agenzie generali con un proprio servizio sinistri indipendente garantiscono la vicinanza a 1,7 milioni di clienti in circa 160 località della Svizzera. La Mobiliare Svizzera Società d’assicurazioni SA ha sede a Berna, mentre la Mobiliare Svizzera Società d’assicurazioni sulla vita SA ha sede a Nyon. Fanno parte del Gruppo anche la Mobiliare Svizzera Asset Management SA, la Protekta Assicurazione di protezione giuridica SA, la Protekta Consulenza-Rischi SA, la Mobi24 Call-Service-Center SA e la XpertCenter SA, tutte con sede a Berna, la Trianon SA con sede a Renens e la SC, SwissCaution SA con sede a Bussigny.

La Mobiliare occupa in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein 4900 collaboratori e 327 apprendisti. È la più antica società privata d’assicurazioni della Svizzera e sin dal 1826, anno della sua fondazione, ha struttura di cooperativa.