Una tappa fondamentale nella prevenzione dei pericoli naturali

Lunedì, 8. Marzo 2010

Con l'introduzione del sistema d'informazione geografica MobiSIG, la Mobiliare consolida la propria posizione di assicuratore leader nel settore dei pericoli naturali. Il sistema comprende le carte dei pericoli cantonali ed è in grado di visualizzare rapidamente i rischi.
Oggi, a Berna MobiSIG è stato presentato ai media.

Un terzo di tutti i sinistri assicurativi sono oggi causati da catastrofi naturali dovute ad eventi meteorologici, la tendenza è in aumento. Anche la Mobiliare si adegua a questi cambiamenti. «Essendo il numero uno nell’assicurazione cose dobbiamo avere anche la migliore strategia nell’affrontare i pericoli naturali», afferma Bruno Kuhn, responsabile Assicurazioni e membro del Comitato di direzione.

Con il sistema d’informazione geografica MobiSIG la Mobiliare migliora a diversi livelli: è possibile riconoscere i rischi con maggiore semplicità, migliorare la prevenzione ed elaborare i sinistri in modo più mirato. Le novità del MobiSIG non sono solo le informazioni contenute ma anche le loro associazioni: è possibile vedere subito quali clienti vivono in zone minacciate e a quanto ammontano i potenziali danni.

Rivoluzionario per la Svizzera

MobiSIG non è una novità solo per la Mobiliare, è rivoluzionario per tutta la Svizzera: è il primo sistema che riunisce le carte dei pericoli cantonali. «L’obiettivo principale è la prevenzione e quindi l’assicurabilità a lungo termine dei rischi», afferma Bruno Kuhn. MobiSIG desta ammirazione anche oltre i confini nazionali: «È l’applicazione di geoinformazione più completa al mondo nel settore dell’assicurazione diretta», dichiara Andreas Siebert, responsabile Geospatial Solutions della Münchener Rück.

Le caratteristiche di MobiSIG in sintesi

MobiSIG comprende i seguenti dati:

  •  geodati (carte topografiche e immagini aeree di tutta la Svizzera);
  • dati sui pericoli naturali (piene, valanghe, cadute massi, smottamenti, grandine,
  • terremoti);
  • dati politico-economici (popolazione residente, numero di economie domestiche, edifici);
  • dati assicurativi della Mobiliare.

20 milioni per i progetti di prevenzione

Essendo leader del mercato e detentore del know-how nel ramo assicurazione cose, la Mobiliare ha tutto l’interesse nelle misure di prevenzione. Infatti, è impegnata su diversi fronti: dopo le inondazioni del 2005 ha messo a disposizione 20 milioni di franchi dal fondo delle eccedenze

della Cooperativa per sostenere progetti nell’ambito della prevenzione. Finora più di 30 progetti in tutta la Svizzera hanno beneficiato di queste sovvenzioni; altri progetti sono in corso di esame. Inoltre, la Mobiliare è partner esclusivo di Allarme-Meteo (www.allarmemeteo.ch), il sistema di allerta meteo via SMS offerto da SF Meteo e dalle assicurazioni stabili cantonali.

«Cattedra Mobiliare» all’università di Berna

La Mobiliare consente all’università di Berna di creare una cattedra straordinaria per le ricerche sugli effetti del clima nell’area alpina. Fino al 2018 finanzierà la cattedra con un importo complessivo di cinque milioni di franchi. L’assegnazione della cattedra è prevista per il semestre invernale 2010/2011.

Da anni l’università di Berna occupa una posizione di spicco a livello internazionale per la ricerca sul clima. Nell’ottobre 2007 ha coronato questo suo primato con l’apertura dell’Oeschger Centre for Climate Change Research (OCCR). La «cattedra Mobiliare» sarà aggregata all’OCCR.

Il Gruppo Mobiliare

In Svizzera, un’economia domestica su tre è assicurata presso la Mobiliare. L’assicuratore generale al 31 dicembre 2017 gestiva un volume di premi pari a 3,775 miliardi di franchi. 79 agenzie generali con un proprio servizio sinistri indipendente garantiscono la vicinanza a più di 2 milioni di clienti in circa 160 località della Svizzera. La Mobiliare Svizzera Società d’assicurazioni SA ha sede a Berna, mentre la Mobiliare Svizzera Società d’assicurazioni sulla vita SA ha sede a Nyon. Fanno parte del Gruppo anche la Mobiliare Svizzera Asset Management SA, la Mobiliare Svizzera Services SA, la Protekta Assicurazione di protezione giuridica SA, la Protekta Consulenza-Rischi SA, la Mobi24 Call-Service-Center SA e la XpertCenter SA, tutte con sede a Berna, la Trianon SA con sede a Renens, la SC, SwissCaution SA con sede a Bussigny e bexio AG con sede a Rapperswil.

La Mobiliare occupa in Svizzera e nel Principato del Liechtenstein 5000 collaboratori e 342 apprendisti. È la più antica società privata d’assicurazioni della Svizzera e sin dal 1826, anno della sua fondazione, ha struttura di cooperativa.