la Mobiliare

""
""

Auto nuova: alla ricerca del colpo di fortuna

Finanziamento, importazione e possibilità di risparmio

Prima di annusare il profumo di auto nuova e partire per un viaggio inaugurale, è bene valutare le diverse modalità di acquisto.

Auto nuova o d’occasione

Perché acquistare un’auto nuova quando ci sono così tante occasioni? Un’auto nuova vi dà la certezza di ottenere un prodotto appena uscito dalla fabbrica e senza difetti nascosti. Sarete sicuramente il primo proprietario e potrete scegliere fra tutte le marche e i modelli disponibili. Inoltre, potrete definire il colore della carrozzeria e tutti gli accessori come il sistema di navigazione e la telecamera per il parcheggio.

Finanziamento

L’acquisto di un’auto nuova comporta un importante investimento. Come desiderate finanziare l’acquisto? Chiederete un prestito oppure preferite un contratto di leasing? Calcolate le diverse varianti e pensate a lungo termine rispondendo alle domande seguenti. Che impatto ha una spesa importante sul vostro budget familiare? Quali sono i costi mensili che dovrete sostenere con un contratto di leasing? Non dimenticate che un’auto nuova perde molto valore nei premi mesi. Scegliete quindi un modello che vi piace e che sicuramente terrete per molto tempo.

Importazione

Importare un’auto in Svizzera sembra allettante, soprattutto se si considerano i prezzi delle auto all’estero. I grandi importatori attirano clienti con prezzi interessanti, soprattutto grazie alle importazioni dall’UE e dagli USA. È importante però sapere che per poter essere omologata in Svizzera, l’auto deve essere conforme alle norme svizzere. Le importazioni dall’UE non rappresentano un particolare problema. Ma con le auto dagli USA tutto si complica. Perché? Gli equipaggiamenti come il sistema di navigazione, le luci e il tachimetro spesso devono essere trasformati o addirittura sostituiti. Il modo più economico è quello di attraversare personalmente il confine svizzero con la propria auto munita di targhe temporanee. Alla dogana si dovranno quindi presentare diversi documenti e pagare alcune imposte. Trovate ulteriori informazioni qui.

Valutate attentamente se vale la pena importare un’auto nonostante il tempo impiegato e le tasse che ciò comporta. Non dimenticate di controllare se la garanzia del costruttore dell’auto importata è valida anche in Svizzera.

Possibilità di risparmio

Desiderate acquistare un’auto nuova ma avete un budget ridotto? Allora forse l’immatricolazione giornaliera è quella che fa per voi. Si tratta di vetture nuove registrate presso l’Ufficio della circolazione per un solo giorno e poi subito cancellate. Sono quindi auto usate ma praticamente nuove, a chilometri zero o con pochissimi chilometri. Questa immatricolazione di un solo giorno è una prassi molto comune nel settore, volta a migliorare le statistiche di vendita. L’acquirente beneficia quindi di un doppio vantaggio: un’auto nuova venduta al prezzo di un’auto di seconda mano o almeno con uno sconto sostanziale. Tuttavia, non sarete il primo proprietario, non potrete configurare l’auto secondo i vostri desideri e la garanzia di fabbrica potrebbe essere ridotta poiché vale dal giorno dell’immatricolazione presso l’Ufficio della circolazione. 

Un’altra opportunità di risparmio è quella offerta dai modelli dimostrativi. Si tratta di auto nuove impiegate dai concessionari a fini espositivi e quindi da considerare a tutti gli effetti di seconda mano. Di solito queste auto sono già state guidate, ma normalmente sono ben tenute e molto accessoriate per mostrare ai clienti tutti gli optional. Anche in questo caso sarete il secondo proprietario, non potrete configurare l’auto a vostro piacimento e la garanzia di fabbrica potrebbe essere ridotta.