Il vero problema per la donna è la previdenza per la vecchiaia

Cosa dovrebbe sapere – in quanto donna – sulla previdenza personale

Lavoro, famiglia e società: la vita come donna è intensa e dinamica. Un motivo in più per riservare un’attenzione particolare alla sua previdenza personale. Nella nostra guida legge a cosa dovrebbe fare particolare attenzione in quanto donna.

Oggi da una donna che lavora ci si aspetta molto: deve conciliare lavoro, famiglia e impegni sociali. Specie se vuole essere indipendente economicamente. Oggi in Svizzera l’80 percento delle mamme lavora, la metà di loro a un grado di occupazione inferiore al 50 percento. Ogni anno con reddito da attività lucrativa nullo o ridotto, automaticamente rispetto a un anno di attività lucrativa piena si riducono la rendita di vecchiaia AVS ed il capitale della cassa pensioni e la relativa rendita.

Previdenza per la vecchiaia in Svizzera – tre pilastri

Il nostro sistema di previdenza svizzero si basa su tre pilastri. La previdenza statale AVS e quella professionale LPP (1° e 2° pilastro) sono obbligatorie.  Una volta in pensione, con questi due pilastri i lavoratori percepiscono circa il 60 per cento del loro reddito attuale.

Evitare lacune nella previdenza per la vecchiaia

Se dopo la nascita di un figlio si fa una lunga pausa nel lavoro oppure si riduce il grado di occupazione, ne derivano lacune nella previdenza professionale. Queste lacune dovute alla perdita di guadagno non si possono più colmare, neppure se in seguito si aumenta nuovamente il grado di occupazione. Per compensare le riduzioni nelle prestazioni della previdenza per la vecchiaia dovrebbe disciplinare per tempo la sua previdenza privata.

Si occupi di persona della sua previdenza

Indipendentemente dal fatto che Lei svolga o meno un’attività lucrativa, che sia coniugata, viva in concubinato o che cresca da sola i suoi figli: per quanto riguarda la sua autonomia finanziaria non dovrebbe affidarsi ad un’altra persona. I casi del destino possono cambiare radicalmente la vita ed hanno spesso gravi conseguenze finanziarie.

La povertà nella vecchiaia è un problema prevalentemente femminile

La maggior parte delle donne non si occupa della propria previdenza. Allora si metta in contatto oggi stesso con noi! Le nostre consulenti previdenziali l’assistono volentieri nella sua pianificazione personale.