Attenzione alla caduta di masse di neve dai tetti e di ghiaccioli delle grondaie

Lenta la neve fiocca... Però d’inverno a volte non cadono solo lievi fiocchi di beve, bensì cose piuttosto voluminose e anche dure. Ecco come prevenire la caduta di masse di neve e ghiaccioli da tetti e grondaie e assicurare eventuali danni.

Il pericolo della caduta di masse di neve dai tetti e di ghiaccioli che si staccano dalle grondaie non va sottovalutato

Non tutti sanno che un metro cubo di neve fresca può pesare fino a 200 chili e i ghiaccioli che pendono dalle grondaie raggiungono anche un peso di diversi chili. A questo punto proviamo a immaginare che cosa succederebbe se questi grossi pezzi di ghiaccio o queste masse di neve cadessero.

Bastano semplici accorgimenti per proteggersi dalla caduta di neve dai tetti e da altri pericoli legati al gelo

Se lei possiede uno stabile o un fondo, è tenuto a mantenerlo in efficienza in modo da poter escludere eventuali danni a terzi. D’inverno dovrà quindi fare attenzione agli aspetti elencati qui di seguito.

  • Caduta di masse di neve dal tetto: la neve che cade in grande quantità dai tetti può seppellire sotto di sé persone, automobili e altro ancora. Ciò può essere impedito installando sul tetto apposite reti o tegole portaneve.
  • Ghiaccioli: la loro formazione può essere impedita grazie a un buon isolamento termico dell’edificio. Pulisca regolarmente le grondaie, perché proprio l’occlusione degli scoli determina l’accumulo di acqua e la formazione di ghiaccioli.
  • Passaggi pedonali: abbia cura che le strade private, gli spiazzi antistanti lo stabile e le scale siano libere da neve e ghiaccio. Se necessario, faccia installare dei corrimano.

La tentazione di buttare giù con una scopa i cumuli di neve o i ghiaccioli è grande. Ma, attenzione! Lasci che a occuparsene siano delle persone esperte o i vigili del fuoco.

Che fare se, malgrado le precauzioni, qualcuno subisce un danno?

Prendiamo come ipotesi che lei abbia visite e che il suo ospite, mentre esce, sia ferito da un cumulo di neve caduto dal tetto di casa sua. Come proprietario dell’immobile lei è responsabile e la sua l’assicurazione di responsabilità civile per proprietari di stabili coprirà i danni, ma solo a condizione lei abiti nello stabile di sua proprietà e che in esso non vi siano locali adibiti ad uso commerciale e non più di tre appartamenti. Se lei non abita nello stabile, i danni sono coperti dall’assicurazione di responsabilità civile stabili.

Desidera ulteriori chiarimenti? Il suo consulente assicurativo sarà lieto di fornirle ulteriori informazioni