Come assicurare la vostra auto contro i danni da parcheggio

Non dovreste essere voi a pagare per un danno al veicolo parcheggiato

Di ritorno al parcheggio vi aspetta una brutta sorpresa: la vostra auto è graffiata o ammaccata. Ma il potenziale responsabile non si vede da nessuna parte. In questi casi è sicuramente utile avere un’assicurazione danni da parcheggio.

Oltre ad offrire la possibilità di parcheggiare la vostra automobile, i parcheggi possono anche essere fonte di frustrazione: spesso difficili da trovare, a seconda del luogo costosi... E se solo non ci fosse quel muro, che sembra voler fare la conoscenza del vostro veicolo.

Toccare il muro viene considerato un danno da parcheggio?

No, non sotto il profilo tecnico-assicurativo. In questo caso si tratta piuttosto di una collisione, assicurata con l’assicurazione casco totale. La designazione «danno da parcheggio» si applica quando il vostro veicolo ha subito un danno da parte di terzi ignoti essendo parcheggiato. Si parla ad esempio di danno da parcheggio se il vostro vicino di parcheggio provoca un’ammaccatura al vostro veicolo aprendo la portiera della sua macchina. Il responsabile si è poi dileguato senza lasciare i suoi dati di contatto, impedendo di regolare il caso per mezzo della sua assicurazione di responsabilità civile.

L’assicurazione casco parziale o totale aiuta solo in parte

Per non doversi accollare i costi in situazioni di questo tipo conviene stipulare la copertura supplementare «danni al veicolo posteggiato». Il presupposto per questa copertura è l’assicurazione casco totale. Con l’assicurazione danni da parcheggio non sostenete – diversamente dall’assicurazione casco totale – nessuna franchigia né subite una perdita di bonus.

Un’assicurazione casco totale e una copertura per danni da parcheggio sono utili soprattutto in caso di automobili nuove. Ciò non significa tuttavia che i detentori di veicoli più vecchi debbano assumersi in tutti i casi i costi dei danni causati da terzi ignoti. L’assicurazione casco parziale assicura i danni di vandalismo o malevolenza alle antenne, ai retrovisori, al tergicristallo o i fregi, la foratura di pneumatici o l’introduzione di sostanze dannose nel serbatoio del carburante.

Occhio alla scelta del parcheggio

L’assicurazione danni da parcheggio non rappresenta un salvacondotto per esporsi a rischi inutili. I danni che si verificano in caso di rivolte sono in linea di massima esclusi. Sconsigliamo quindi di parcheggiare l’automobile nel centro di Zurigo il 1° maggio durante una manifestazione. Siate sempre prudenti nella ricerca di un parcheggio. Ci sono alberi o altre costruzioni nelle immediate vicinanze, dai quali potrebbero cadere degli oggetti sul veicolo? Il parcheggio è privato o pubblico? È ben illuminato o si trova in un luogo buio? Ponetevi le suddette domande prima di parcheggiare il vostro veicolo. Negli autosilo controllate inoltre che vi siano possibilità di deflusso in caso di acqua alta. Se siete alla guida di un veicolo di grandi dimensioni: al momento di accedere al parcheggio controllate assolutamente le indicazioni relative all’altezza massima.

Maggiori informazioni

Assicurazione veicoli

L’assicurazione auto della Mobiliare assicura voi e la vostra auto contro ogni danno e pericolo, dalla responsabilità civile alla casco fino agli infortuni.

Assicurazione casco totale: massima protezione in caso di sinistro

L’assicurazione casco totale della Mobiliare copre i costi per i danni al vostro veicolo anche in caso di collisioni causate da voi stessi.

Assicurazione casco parziale: la protezione contro i danneggiamenti

L’assicurazione casco parziale della Mobiliare vi protegge dai danni al veicolo dovuti a furto, vetri rotti, grandine, martore e molto altro ancora.